A Pescara Tigri battute 22 a 14.

 Nonostante il risultato sfavorevole, i Rosso blu escono dal campo con onore. Ogni ragazzo che oggi ha indossato la maglia merita un encomio: tutti hanno dimostrato attaccamento alla squadra e voglia di esserci, il CUORE non è certamente mancato ed un ringraziamento speciale va a chi oggi ha dato la disponibilità ad essere convocato. È il campo a dare il verdetto finale ma oggi avremmo meritato di più: per volume di gioco prodotto e per la determinazione dimostrata. Così Coach Lanzi – Cuore e voglia non sono mancati, chi ha giocato oggi si è preso la responsabilità di onorare la maglia ed io non posso non ringraziarli per quanto ho visto negli 80 minuti.
Da sottolineare la prima meta di Luca Poeta una delle ultime “reclute” nel campionato senior. Giocatore del giorno: Massimo “Poppo” Vitali
Degni di nota due significativi incoraggiamenti del pre partita:
Simon Picone
“Io sapete che parlo poco, l’unica cosa che mi sento di dire… È vendete cara la pelle. Domani Chia ha più palle e cuore la porta a casa… Dai ragazzi credete in voi.. In bocca al lupo“
Alberto Bonifazi :” Buonasera ragazzi…vorrei dirvi un paio di cose in vista della partita di domani. Inanzitutto ammiro chi scenderà in campo e metterà tutto quello che ha a disposizione per i propri compagni, perché è facile giocare quando tutto va bene, ma proprio in questi momenti di difficoltà collettiva, con tanti assenti, bisogna tirar fuori il carattere ed unirci ancor di più. I giocatori che scenderanno in campo domani sono i migliori che il rugby civita castellana potrà schierare e anche se ci saranno giocatori fuori ruolo bisogna avere fiducia del compagno e dare il massimo per lui. Ci sono tanti modi per fare una partita di merda, ma solo uno per uscire a testa alta, cioè dare il massimo e sacrificarsi per il compagno e per l’obbiettivo comune, vincere la partita e portare a casa il risultato. In bocca al lupo ragazzi, uscite dal campo a testa alta”
Grazie ragazzi FORZA TIGRI

Lascia un commento